[Oa-italia] OAIster in OCLC

Mauro Guerrini guerrini.mauro a fastwebnet.it
Sab 21 Nov 2009 18:54:32 CET


Come si sa, OAIster, ideato e gestito dall'UniversitÓ del Michigan, da 
ottobre 2009 Ŕ stato ceduto a OCLC, che lo ha reso consultabile 
gratuitamente tramite il servizio WorldCat.org. Da gennaio 2010 tornerÓ 
(o sembra torni) a essere consultabile come un database 
<http://www.oclc.org/oaister/>.
Al di lÓ delle considerazioni politiche, economiche ed organizzative 
dell'operazione, ci˛ pu˛ significare un avvicinamento fra la gestione 
dei metadati degli IR e degli OPAC? Il linguaggio bibliografico 
"controllato" sarÓ adottato anche per gli IR? In definitiva, gli IR 
saranno integrati negli OPAC? ovvero saranno trattati come parte 
dell'OPAC di una biblioteca?

Saluti, Mauro

-- 
Prof. Mauro Guerrini
UniversitÓ di Firenze
Dipartimento Medioevo e Rinascimento
Piazza Brunelleschi 4
50121 Firenze - Italia

 
guerrini.mauro a fastwebnet.it
mauro.guerrini a unifi.it
presidenza a aib.it
http://www.meri.unifi.it/CMpro-v-p-111.html




Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia