[Oa-italia] Re: Articoli contenuti in tesi di dottorato (Cristina Soave)

dgrmtr00 a uniroma2.it dgrmtr00 a uniroma2.it
Mer 30 Gen 2008 21:13:08 CET


Anche a Tor Vergata stiamo affrontando proprio in questi giorni lo  
stesso problema. In diversi casi, soprattuto in ambito medico, la tesi  
si compone o  corredata da uno o pi articoli, che il dottorando  
allega prendendo il pdf scaricato dal sito dell'editore. La situazione  
 spesso complessa: gli articoli sono opera di pi autori, anche  
afferenti a  diverse istituzioni, le quali hanno magari finanziato in  
tutto o in parte la ricerca (e anche questo ha il suo peso). Per il  
momento, in attesa di chiarire i diritti che gravano su ciascun  
articolo, quando gli articoli sono allegati in file separati, ne  
restringiamo l'accesso ai soli utenti del nostro ateneo.
Il fatto che l'editore consenta all'autore di inserire il suo articolo  
nella tesi, vuol dire anche implicitamente che poi la tesi possa  
essere liberamente consultata attraverso Internet e che l'articolo  
venga inserito nel layout editoriale con cui  stato pubblicato? Non  
saprei.
Carissimi saluti,

Maria Teresa

Citando Fabrizia Bevilacqua <bevilacq a unipr.it>:

>
> Cara Cristina,
> anche a Parma, dove i dottorandi stanno depositando le tesi
> elettroniche in questi giorni, ci siamo imbattuti nel tuo stesso
> problema. Noi ci stiamo comportando in questo modo: invitiamo i
> dottorandi a controllare le politiche adottate dai loro editori su
> Sherpa, oppure nelle istruzioni per gli autori sulle copertine dei
> fascicoli e sui contratti che hanno sottoscritto. Fino ad ora abbiamo
> sempre trovato menzionata la possibilita' per l'autore di inserire il
> suo articolo in una tesi.
>
> Cordiali saluti
>
> Fabrizia Bevilacqua
>
-- 
Maria Teresa De Gregori
Universita' degli Studi di Roma Tor Vergata
Facolta' di Economia - Biblioteca Vilfredo Pareto
Via Columbia 2 - 00133 Roma
tel. 06-72595529 Fax 06-2040236
e-mail: de.gregori a biblio.uniroma2.it







Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia