[Oa-italia] Proposta dubbia ricevuta

Stefano Salvia s.salvia7 a gmail.com
Gio 12 Set 2019 09:26:16 CEST


Ho ricevuto tempo fa una proposta simile e altrettanto dubbia da "Cambridge
Academics", che di Cambridge ha solo il nome e il principale editore,
mentre la sede legale della casa editrice (rigorosamente "open access" con
APC)  a Bangkok. Dubito che Cambridge University Press mi contatterebbe
via mail con altrettanta solerzia, specificando che "hanno visto il mio
ultimo articolo/libro ...". Io dico sempre ai miei colleghi che ogni tanto
mi chiedono di queste proposte di pubblicazione/collaborazione che anche
loro di tanto in tanto ricevono che se un qualsiasi editore ci contatta per
proporci di pubblicare con loro, specialmente se afferma di aver visto i
nostri lavori pregressi, il sospetto deve scattare immediatamente e nel
dubbio non bisogna rispondere. Siamo noi autori che dobbiamo cercarci gli
editori e fare loro le nostre proposte editoriali (anche in OA), non il
contrario.

Stefano

Il gio 12 set 2019, 09:06 Serena SANGIORGI <serena.sangiorgi a unipr.it> ha
scritto:

> Buongiorno,
>
> mi segnalano mail di proposta di pubblicazione ricevuta da “Edizioni
> Accademiche Italiane” “fondata in Germania nel 2002” con un piccolo
> problema: si fa riferimento ad un titolo altrui.
>
> La persona in indirizzo non c’entra nulla con il libro indicato.
>
> E’ vero che non si tratta di proposta di pubblicazione in Open Access, ma
> il problema degli editori “impropri” è ben noto ai membri di questa lista.
>
> Senza voler replicare la storica Beall’s List qualche segnalazione che
> inviti alla prudenza, prudenza, e poi ancora prudenza, mi pare ci possa
> stare.
>
> Un caro saluto a tutt*
>
> Serena Sangiorgi
>
> --
>
> Dott. Serena Sangiorgi
>
> UO Biblioteche di Ateneo – Università di Parma - P.le San Francesco 3 –
> 43121 PARMA
>
> Tel: 0521032955  serena.sangiorgi a unipr.it  bibliot a unipr.it skype:
> serena.sangiorgi
>
>
>
> *Credo che il gesto coordinato sia fondamentale, e rientra nella filosofia
> slow di inizio millennio. La maggiore innegabile fatica di scrivere porta,
> per il principio di risparmio della stessa che sta sotto ogni lavoro umano
> (tranne che l'andare in palestra...) ad un affinamento del pensiero da
> mettere in parole. S.S.*
>
>
>
> Firma il tuo 5 per mille all’Università di Parma e aiuta così i nostri
> studenti che vogliono realizzare un’esperienza di studio all’estero -
> Indica 00308780345 nella tua denuncia dei redditi.
> _______________________________________________
> OA-Italia mailing list
> OA-Italia a openarchives.it
> https://liste.cineca.it/cgi-bin/mailman/listinfo/oa-italia
> PLEIADI: http://www.openarchives.it/pleiadi/
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20190912/f1d2b2cf/attachment-0001.html>


Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia