[Oa-italia] Un workflow aperto

Elena Giglia elena.giglia a unito.it
Mer 28 Nov 2018 13:43:45 CET


Sempre nelle slides di Corina, alla fine, si trova il suo modo concreto di
fare Open Science dalla preregistrazione dello studio al preprint, passando
anche per un nuovo servizio di peer review "esterna",
https://peercommunityin.org/

Il messaggio e': se si vuole fare, oggi gli strumenti ci sono. E alla fine
si puo' anche pubblicare il paper tradizionale, accontentando ANVUR e i
comitati di valutazione
Cari saluti
eg

[image: image.jpeg]

eg

-- 
dr. Elena Giglia
UnitÓ di progetto Open Access
Direzione Ricerca e Terza Missione
Universita' degli Studi di Torino
tel. +39.011.670*.4191*
Skype: egiglia
www.oa.unito.it

*NOAD OpenAIRE Italy*
https://www.openaire.eu/
noad-it a openaire.eu
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20181128/c37aff12/attachment-0001.html>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale Ŕ stato rimosso....
Nome:        image.jpeg
Tipo:        image/jpeg
Dimensione:  2899183 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20181128/c37aff12/attachment-0001.jpeg>


Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia