[Oa-italia] Aprirsi ad altre inziative Open

Elena Giglia elena.giglia a unito.it
Gio 31 Maggio 2018 15:34:57 CEST


Cari tutti,
dalla conferenza di OPERAS ad Atene (live streaming:
http://media.ekt.gr/live/ https://t.co/IW1mNcZny9; nei prossimi giorni ci
saranno le presentazioni, utilissime:
https://operas.hypotheses.org/conference-2018-05) mi chiedevo perche' anche
l'Italia non comincia a essere coinvolta in iniziative alternative ai
soliti modelli di business (leggi abbonamenti e big deals) per sostenere
editoria/servizi Open?

Alcune opportunita' presentate anche oggi:
- *Knowledge Unlatched*, che forse conoscete gia',
http://www.knowledgeunlatched.org/
in cui le biblioteche mettono fondi che servono a pubblicare libri Open -
invece che comprare l'accesso a posteriori
Le biblioteche interessate possono contattare Sven Fund
sven a knowledgeunlatched.org
- *SCOSS*, http://scoss.org/,Global Sustainability Coalition for Open
Science Services
che si impegna a sostenere con i fondi delle biblioteche aderenti servizi
utili alla comunita' Open quali DOAJ e SHERPA RoMEO
Chi e' interessato puo' contattare Lars Bjornshauge, lars a doaj.org o
Vanessa Proudman, vproudman a sparceurope.org

Sono a disposizione per ulteriori chiarimenti
Saluti
elena

-- 
dr. Elena Giglia
UnitÓ di progetto Open Access
Direzione Ricerca e Terza Missione
Universita' degli Studi di Torino
tel. +39.011.670*.4191*
www.oa.unito.it
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20180531/0a57b5ec/attachment-0001.html>


Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia