[Oa-italia] AIB - Puglia Convegno "Open your minds to open science: le molteplici forme dell’accesso aperto" 3 febbraio 2017

Paola Gargiulo p.gargiulo a cineca.it
Lun 16 Gen 2017 15:32:43 CET


  Open your minds to open science: le molteplici forme dell’accesso aperto

AIB-Associazione Italiana Biblioteche – Sezione Puglia
con il patrocinio dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro
promuove il Convegno
“/Open your minds to open science: le molteplici forme dell’accesso aperto/“

*Bari, venerdý 3 febbraio 2017*
Aula Magna Aldo Cossu, Palazzo Ateneo, Piazza Umberto I, n. 1

*PROGRAMMA*

*Ore 9.00*
*Registrazione partecipanti*

*Ore 9.30*
*Saluti istituzionali*
Antonio Uricchio, magnifico Rettore, UniversitÓ degli Studi di Bari 
/Aldo Moro/
Onofrio Erriquez, Delegato al Sistema Bibliotecario di Ateneo 
dell’Università degli Studi di Bari /Aldo Moro/
Vincenzo Petruzzelli, Calogero Montalbano, Delegati al Sistema 
Bibliotecario del Politecnico di Bari
Sebastiano Valerio, Delegato al Sistema Bibliotecario di Ateneo 
dell’Università degli Studi di Foggia
Antonio Lucio Giannone, Delegato al Sistema Bibliotecario Unisalento

*Apertura dei lavori*
Waldemaro Morgese, Presidente Associazione Italiana Biblioteche – 
Sezione Puglia

*Ore 10.30*
*Prima Sessione*
/Open access: orizzonti aperti/

Introduce e coordina
Stefano Parise, Comitato esecutivo di EBLIDA

Intervengono
Elena Giglia, Responsabile dell’Ufficio Accesso aperto-editoria 
elettronica dell’Università di Torino
/Le politiche Open Access di Ateneo: strategie e percorsi possibili/

Paola Gargiulo, Cineca e OpenAIRE – National Open Access Desk
/IRIS e la disseminazione dei risultati della ricerca/

Maria Chiara Pievatolo, UniversitÓ di Pisa
/Revisione paritaria, valutazione, responsabilitÓ/

Alessandro Pierno, Rappresentante della Firenze University Press 
Associate Editor di DOAJ
/Open Access Journals: progettazione, valutazione, promozione/

Rosa Maiello, Coordinatrice dell’Osservatorio Diritto d’autore e Open 
Access dell’AIB
/Accesso aperto e legislazione italiana: un quadro di sintesi/

*Ore 13.00*
*Pausa*

*Ore 14.30 – 17.30*
*Seconda Sessione*
/Open access: casi di studio e buone pratiche/

Introduce e coordina
Lucia di Palo, Responsabile Gruppo Università e Ricerca dell’AIB – 
Sezione Puglia

Intervengono
Nicola De Bellis, Coordinatore dell’Uffcio bibliometrico del Servizio 
Bibliotecario di Ateneo, UniMoRe
/Ricostruire il profilo bibliometrico di un’istituzione: l’esperienza 
dell’Ufficio Bibliometrico UniMoRe/

Antonella Toni – Maria Regina Maggiore, Università del Salento
/“Note di Matematica” e “Thalassia salentina”, due antesignani nell’open 
access in Italia/

Rosita Ingrosso, Coordinamento SIBA – Università del Salento
/ESE: l’Editoria Accademica Open Access made in UniSalento/

Roberto Raieli, UniversitÓ di Roma TRE
/AIB studi, rivista di biblioteconomia e scienze dell’informazione: 
‘teoria e pratica’ dell’accesso aperto/

Luigi Catalani, Wikimedia Italia
/I progetti Wikimedia per l’accesso aperto alla conoscenza e la 
produzione di sapere libero/

------------------------------------------------------------------------

*Segreteria scientifica e organizzativa*: Lucia di Palo (responsabile), 
Maria Abenante, Graziano Barca, Gabriella Guastamacchia, Waldemaro 
Morgese, Giusi Stea, Antonella Toni.

*MODALIT└ DI ISCRIZIONE*
L’iscrizione al Convegno è gratuita. Sarà rilasciato attestato di 
partecipazione.
L’iscrizione si effettua *entro il 1° febbraio* compilando il seguente 
modulo in tutte le sue parti (i campi contrassegnati con l’asterisco 
sono obbligatori).

http://www.aib.it/attivita/in-primo-piano/2017/59927-conv-pug-20170302/


-- 
Paola Gargiulo
OpenAIRE NOAD- National Open Access Desk-Italia
CINECA, Interuniversity Consortium for ICT & HPC
Via R. Sanzio 4, I-20090 Segrate MI, Italy
email:p.gargiulo a cineca.it
phone +39 02 26995-218
mobile + 39 328 9507 128
skype paolafoca

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20170116/0d8d3973/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia