[Oa-italia] Accordo tra consorzio delle biblioteche delle universitÓ austriache e Springer che include l'OA

Maria Cassella maria.cassella a unito.it
Gio 17 Set 2015 12:25:31 CEST


Per ci˛ che riguarda la percentuale di autori che si avvalgono
dell'opportunitÓ di pubblicare gratuitamente oa sarebbe sufficiente avere i
dati dei contratti che Springer aveva stipulato qualche anno fa in Germania.
In Italia il contratto Springer Ŕ stato firmato da poco. Sarebbe
interessante capire con quali clausole relative all'oa.
Saluti alla lista
Maria

Il giorno 16 settembre 2015 22:52, Paola Gargiulo <p.gargiulo a cineca.it> ha
scritto:

> Di interesse per la lista
>
> Springer e  il consorzio delle biblioteche delle universitÓ
> austriache(AALC/Kooperation E-Medien Ísterreich/KEMÍ) hanno firmato un
> nuovo accordo con Springer, denominato Springer Compact deal (2016 -2018)
> che comprende nella quota negoziata per l'accesso online alle 2000
> riviste Springer anche il pagamento dei costi di  pubblicazione degli
> articoli ad accesso aperto (APC- Article Processing Charges)  che gli
> autori afferenti alle universitÓ austriache pubblicheranno tra il 2016 e il
> 2018 sulle riviste Springer.
>
> In pratica dal 2016  gli autori austriaci potranno pubblicare i loro
> articoli ad accesso aperto sulle 1600 riviste Springer (non OA), le
> cosiddette riviste ibride, senza dover versare alcun pagamento aggiuntivo
> perchÚ giÓ incluso nel pagamento delle quote per accedere agli articoli non
> OA.
>  Va sottolienato che alla negoziazione ha partecipato anche la Fondazione
> austriaca per la scienza  (FWF) che Ŕ diventato un partner dell'iniziativa.
> FWF Ŕ un forte sostenitore dell'accesso aperto da oltre un decennio e
> coordina l' Open Access Network Austria (OANA).
>
> Un contratto simile Ŕ stato firmato alcuni mesi fa dal consorzio olandese
> delle biblioteche delle universitÓ. Accordi della medesima natura sono in
> corso tra Springer e i consorzi di biblioteche in Germania e  Regno Unito.
> Si tratta di favorire una transizione morbida e collaborativa all'OA che ha
> come vantaggio immediato l' aumento della visibilitÓ, dell'impatto e
> dell'accesso ai risultati della ricerca prodotta in Austria e pubblicata
> dall'editore Springer.
>
> Maggiori informazioni nel comunicato stampa
> <https://www.springer.com/us/about-springer/media/press-releases/corporate/austrian-scholars-can-publish-open-access-in-more-than-1-600-springer-journals/794476>
> di Springer
>
> Cordialmente
> Paola
>
> --
> Paola Gargiulo
> International Business Development Unit
> IT Solutions for Institutional Research
> CINECA, Interuniversity Consortium for ICT & HPC
> Via R. Sanzio 4, I-20090 Segrate MI, Italyemail:p.gargiulo a cineca.it
> phone +39 02 26995-218
> mobile + 39 328 9507 128
> skype paolafoca
>
>
> _______________________________________________
> OA-Italia mailing list
> OA-Italia a openarchives.it
> http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia
> PLEIADI: http://www.openarchives.it/pleiadi/
>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20150917/def2177a/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia