[Oa-italia] VQR faq - regole per le serie di WP

Susanna Mornati mornati a cilea.it
Mer 7 Mar 2012 18:44:47 CET


Cara Livia,
temo che la ratio sia aver lavorato troppo vicini agli editori 
commerciali nella stesura delle regole per la VQR.

Del resto ciascuno ha i GEV che si merita...

Saluti,
Susanna

Il 06/03/2012 14:39, Livia Castelli ha scritto:
> Glup. Che follia o che luciditÓ, non saprei dire. Ma quale sarebbe la ratio
> invocata per una simile misura mi sfugge.
> LC
>
> Il giorno 06 marzo 2012 12:59, Chiara Cantarella
> <chcantarella a lex.unict.it>ha scritto:
>
>> Segnalo alla lista una recentissima precisazione dell’ANVUR in merito ai
>> requisiti di ammissibilitÓ delle serie di working papers ai fini della VQR
>> 2004-2010. ****
>>
>> ** **
>>
>> http://www.anvur.org/?q=it/content/prodotti-oggetto-di-valutazione****
>>
>> Tra le condizioni per l’assimilazione di un wp ad un articolo, sub b) si
>> richiede che ‘l’autore cede i diritti di proprietà intellettuale alla
>> collana di working paper, con ci˛ escludendo di poter pubblicare altrove il
>> testo’. Si specifica poi che ‘La condizione (b) non è soddisfatta se
>> l’autore non sottoscrive un documento di cessione dei diritti di autore. (!)
>> ****
>>
>> ** **
>>
>> In chiusura l’onere probatorio (solenne): ‘E’ compito dell’autore che
>> sottopone il prodotto dimostrare la sussistenza di queste condizioni e sarÓ
>> compito dei GEV valutarla nel merito.’****
>>
>> ** **
>>
>> Cordialmente,****
>>
>> chiara cantarella****
>>
-- 
Susanna Mornati
ph. +39 02 26995322 - mob. +39 3487090226
CILEA - Consorzio Interuniversitario
http://www.cilea.it/disclaimer





Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia