[Oa-italia] UniversitÓ di Firenze - Policy OA - Approvata dal Senato accademico

Maria Cassella maria.cassella a unito.it
Mer 18 Apr 2012 08:54:51 CEST


Il 17/04/2012 14.30, Antonella De Robbio ha scritto:
> sorry,
>
> vedo ora la risposta delle colleghe LUISS che purtroppo confermano la
> ... ritirata...
> Ecco, questo Ŕ un chiaro esempio di come laddove una policy non Ŕ ben
> capita/compresa nella sua deliberazione da parte dell'organo che
> caratterizza l'ente, poi accadono questi incresciosi ripensamenti.
> Meglio quindi agire con cautela, e essere certi che chi ha approvato
> sia consapevole di quello che ha approvato nei vari organi, Senati, o
> Consigli vari...
>
>
questo e' imprescindibile certo. nelle grandi universita' la mia 
esperienza e' che anche quando l'organo accademico deliberi in modo 
consapevole non e' poi detto che i docenti siano davvero consapevoli di 
cio' che comporta per loro una policy. La consapevolezza cominciano ad 
averla quando si imbattono nel problema bisogna pubblicare, firmare un 
contratto editoriale e allora cominciano i dubbi e' necessaria un'azione 
di supporto, sarebbe quasi il caso che le grandi universita' si 
dotassero di un ufficio per dirimere tutti i problemi e le questioni 
derivanti dal copyright.

Sulle policy ho trovato interessante cio' che scrive la Swan nel 
capitolo 8 del documento appena pubblicato dall'UNESCO 
http://unesdoc.unesco.org/images/0021/002158/215863e.pdf .

saluti
mc




Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia