[Oa-italia] Open Access to Dutch research stagnating

Maria Cassella maria.cassella a unito.it
Mar 3 Apr 2012 09:09:41 CEST


Il 02/04/2012 12.57, Mauro Guerrini ha scritto:
> Carissima,
>
> la corporazione dei contrari  fortissima ed  stata (ed )
> sottovalutata;  sotterranea, ma efficace, insabbia piuttosto che
> contestare apertamente. Molti IR, inoltre, sono gestiti in modo
> discutibile; alcuni sono un pot pourri di saggi e contributi di varia
> natura che certo non contribuiscono ad attrarre il deposito.
> L'amara constatazione , tuttavia, uno stimolo a un impegno ancora
> maggiore, a migliorare gli IR, nella piena consapevolezza della funzione
> economica, sociale ed etica dell'OA.
>
> Ciao,
> mauro
>
>
>
>
non e' un caso che io abbia piu' volte sostenuto - e non sono la sola a 
farlo - che ci vuole una poltica di sviluppo delle collezioni per i 
repository .

A volte anche poche risorse ma significative e ben organizzate possono 
servire al lancio di un repository. resta poi sempre da discutere se gli 
IRs debbano contenere solo full-text o no. Qui direi si potrebbe aprire 
una lunghissima riflessione tra favorevoli e contrari. Aggiungo solo che 
in Italia con il collegamento al tema della valutazione della ricerca mi 
sembra si debba abbandonare l'idea che contengano solo materiale full-text.
saluti alla lista

mc



Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia