[Oa-italia] Repositories istituzionali

marta.plebani a thomsonreuters.com marta.plebani a thomsonreuters.com
Mer 24 Feb 2010 14:15:30 CET


Segnalo che Thomson Reuters offre da quest'anno un servizio gratuito di web services per il popolamento dei propri repositories di informazioni tratte dai record bibliografici di Web Of Science.

Trovate qui tutta la documentazione: http://wokinfo.com/products_tools/products/related/webservices/

E io sono a disposizione per maggiori chiarimenti.

Marta

Marta Plebani
Country Account Manager - Italy
Healthcare & Science
Thomson Reuters 
Phone:á+39 02 52501963
Mobile:á+393346576772
marta.plebani a thomsonreuters.com
thomsonreuters.com


-----Original Message-----
From: oa-italia-bounces a openarchives.it [mailto:oa-italia-bounces a openarchives.it] On Behalf Of oa-italia-request a openarchives.it
Sent: 24 February 2010 11:00
To: oa-italia a openarchives.it
Subject: Digest di OA-Italia, Volume 41, Numero 11

Invia le richieste di iscrizione alla lista OA-Italia all'indirizzo
	oa-italia a openarchives.it

Per iscriverti o cancellarti attraverso il web, visita
	http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia
oppure, via email, manda un messaggio con oggetto `help' all'indirizzo
	oa-italia-request a openarchives.it

Puoi contattare la persona che gestisce la lista all'indirizzo
	oa-italia-owner a openarchives.it

Se rispondi a questo messaggio, per favore edita la linea dell'oggetto
in modo che sia pi¨ utile di un semplice "Re: Contenuti del digest
della lista OA-Italia..."


Argomenti del Giorno:

   1. Policy istituzionale della LUISS (Maria Cassella)
   2. Re: Policy istituzionale della LUISS (Tessa Piazzini)
   3. R: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
      (guerrini.mauro a fastwebnet.it)
   4. Re: R: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
      (Maria Cassella)
   5. Re: Policy istituzionale della LUISS (Giovanni Sica)


----------------------------------------------------------------------

Message: 1
Date: Tue, 23 Feb 2010 11:34:51 +0100
From: Maria Cassella <maria.cassella a unito.it>
Subject: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
To: "Lista di discussione su temi relativi all'accesso aperto"
	<oa-italia a openarchives.it>
Message-ID: <4B83AF4B.1090006 a unito.it>
Content-Type: text/plain; charset=ISO-8859-15; format=flowed

Scusate ma nel turbinio di mail mi sono dimenticata di girare alla lista 
questa notizia che mi sembra proprio su OA-Italia non sia ancora circolata.

"La LUISS, Libera UniversitÓ Internazionale degli Studi Sociali Guido 
Carli, con delibera del Senato Accademico, ha adottato una politica 
istituzionale mandataria per il deposito dei metadati bibliografici e 
delle copie elettroniche di tutti i lavori scientifici prodotti dai 
docenti dell'Ateneo nell'Archivio aperto istituzionale, LUISSearch 
<http://eprints.luiss.it/>.

La policy adottata si riconduce al modello ID/OA (Immediate 
Deposit/Optional Access), anche noto come Dual Deposit/Release Strategy, 
che prevede il deposito immediato delle pubblicazioni accettate dagli 
editori, corredate dai metadati bibliografici, che saranno resi 
immediatamente disponibili ad accesso aperto. La disponibilitÓ dei testi 
integrali ad accesso aperto sarÓ immediata o soggetta ad un periodo di 
embargo in accordo con le politiche editoriali.

La policy prevede tuttavia un altro passaggio che pu˛ costituire un 
precedente importante nella necessaria integrazione degli Archivi Aperti 
istituzionali nelle procedure di deposito dei prodotti scientifici 
soggetti a valutazione della ricerca. La LUISS ha stabilito infatti che, 
a conclusione di un periodo di transizione di dodici mesi, "l'Archivio 
istituzionale diventerÓ il principale strumento e punto di accesso per 
l'attivitÓ di valutazione del personale docente e di assegnazione di 
risorse finanziarie ai progetti di ricerca portati avanti all'interno 
dell'Ateneo ed esclusivamente i documenti depositati in LUISSearch 
andranno a costituire la lista ufficiale delle pubblicazioni correlate 
al /curriculum/ di ciascun docente.

La politica adottata dalla LUISS sembra quindi andare nella direzione 
suggerita dalle Raccomandazioni su L'Open Access e la valutazione dei 
prodotti della ricerca scientifica 
<http://www.crui.it/HomePage.aspx?ref=1782#> del gruppo OA della 
Commissione Biblioteche della CRUI e giÓ intrapresa altrove, come 
dimostrano gli esempi britannico, australiano e spagnolo."
Notizia elaborata da CIBER news
saluti alla lista
mc

-- 
Maria Cassella
UniversitÓ di Torino
Via Po, 17 - 10124 Torino
Tel. ++390116703414
Fax ++390116703477



------------------------------

Message: 2
Date: Tue, 23 Feb 2010 13:33:17 +0100
From: "Tessa Piazzini" <tessa.piazzini a unifi.it>
Subject: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
To: "Lista di discussione su temi relativi all'accesso aperto"
	<oa-italia a openarchives.it>
Message-ID: <DD839976E40E4F898693D492B0C2800A a Piazzini>
Content-Type: text/plain; format=flowed; charset="ISO-8859-15";
	reply-type=original

Mi sembra un'ottima notizia e un esempio da seguire con attenzione.
Spero che prima o poi anche la mia istituzione segua questa strada.

Tessa Piazzini
Responsabile del Servizio di informazione e comunicazione all'utenza
Biblioteca Biomedica
UniversitÓ degli studi di Firenze
V.le Morgagni 85
50134 Firenze
tel. 055 4598044
fax 055 4221649
e-mail: tessa.piazzini a unifi.it
http://www.sba.unifi.it/biomedica
Blog Bibliomedica In-forma: www.bibliotecabiomedica.wordpress.com


----- Original Message ----- 
From: "Maria Cassella" <maria.cassella a unito.it>
To: "Lista di discussione su temi relativi all'accesso aperto" 
<oa-italia a openarchives.it>
Sent: Tuesday, February 23, 2010 11:34 AM
Subject: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS


> Scusate ma nel turbinio di mail mi sono dimenticata di girare alla lista
> questa notizia che mi sembra proprio su OA-Italia non sia ancora 
> circolata.
>
> "La LUISS, Libera UniversitÓ Internazionale degli Studi Sociali Guido
> Carli, con delibera del Senato Accademico, ha adottato una politica
> istituzionale mandataria per il deposito dei metadati bibliografici e
> delle copie elettroniche di tutti i lavori scientifici prodotti dai
> docenti dell'Ateneo nell'Archivio aperto istituzionale, LUISSearch
> <http://eprints.luiss.it/>.
>
> La policy adottata si riconduce al modello ID/OA (Immediate
> Deposit/Optional Access), anche noto come Dual Deposit/Release Strategy,
> che prevede il deposito immediato delle pubblicazioni accettate dagli
> editori, corredate dai metadati bibliografici, che saranno resi
> immediatamente disponibili ad accesso aperto. La disponibilitÓ dei testi
> integrali ad accesso aperto sarÓ immediata o soggetta ad un periodo di
> embargo in accordo con le politiche editoriali.
>
> La policy prevede tuttavia un altro passaggio che pu˛ costituire un
> precedente importante nella necessaria integrazione degli Archivi Aperti
> istituzionali nelle procedure di deposito dei prodotti scientifici
> soggetti a valutazione della ricerca. La LUISS ha stabilito infatti che,
> a conclusione di un periodo di transizione di dodici mesi, "l'Archivio
> istituzionale diventerÓ il principale strumento e punto di accesso per
> l'attivitÓ di valutazione del personale docente e di assegnazione di
> risorse finanziarie ai progetti di ricerca portati avanti all'interno
> dell'Ateneo ed esclusivamente i documenti depositati in LUISSearch
> andranno a costituire la lista ufficiale delle pubblicazioni correlate
> al /curriculum/ di ciascun docente.
>
> La politica adottata dalla LUISS sembra quindi andare nella direzione
> suggerita dalle Raccomandazioni su L'Open Access e la valutazione dei
> prodotti della ricerca scientifica
> <http://www.crui.it/HomePage.aspx?ref=1782#> del gruppo OA della
> Commissione Biblioteche della CRUI e giÓ intrapresa altrove, come
> dimostrano gli esempi britannico, australiano e spagnolo."
> Notizia elaborata da CIBER news
> saluti alla lista
> mc
>
> -- 
> Maria Cassella
> UniversitÓ di Torino
> Via Po, 17 - 10124 Torino
> Tel. ++390116703414
> Fax ++390116703477
>
>


--------------------------------------------------------------------------------


_______________________________________________
OA-Italia mailing list
OA-Italia a openarchives.it
http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia
PLEIADI: http://www.openarchives.it/pleiadi/ 



------------------------------

Message: 3
Date: Wed, 24 Feb 2010 00:13:16 +0100 (CET)
From: "guerrini.mauro a fastwebnet.it" <guerrini.mauro a fastwebnet.it>
Subject: R: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
To: <oa-italia a openarchives.it>
Message-ID: <23563466.1183771266966796595.JavaMail.root a pr004msr>
Content-Type: text/plain;charset="UTF-8"

Una notizia eccellente, dovuta (forse) anche alla dinamicità di una università privata (e io sono ne
lla e per la pubblica).
Speriamo davvero che tutte le università seguano questa strada. Occorre pazienza e determinazione, a
scolto e spiegazione delle motivazioni, superamento dei luoghi comuni e di atteggiamenti semplicisti
ci, com'├Ę stato fatto a Harvard. Grandissima ├Ę la responsabilit├á di noi docenti.
Saluti, Mauro Guerrini


>----Messaggio originale----
>Da: tessa.piazzini a unifi.it
>Data: 23/02/2010 13:33:17
>A: "Lista di discussione su temi relativi all'accesso aperto"<oa-italia a openarchives.it>
>Ogg: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
>
>Mi sembra un'ottima notizia e un esempio da seguire con attenzione.
>Spero che prima o poi anche la mia istituzione segua questa strada.
>
>Tessa Piazzini
>Responsabile del Servizio di informazione e comunicazione all'utenza
>Biblioteca Biomedica
>Università degli studi di Firenze
>V.le Morgagni 85
>50134 Firenze
>tel. 055 4598044
>fax 055 4221649
>e-mail: tessa.piazzini a unifi.it
>http://www.sba.unifi.it/biomedica
>Blog Bibliomedica In-forma: www.bibliotecabiomedica.wordpress.com
>
>
>----- Original Message ----- 
>From: "Maria Cassella" <maria.cassella a unito.it>
>To: "Lista di discussione su temi relativi all'accesso aperto" 
><oa-italia a openarchives.it>
>Sent: Tuesday, February 23, 2010 11:34 AM
>Subject: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
>
>
>> Scusate ma nel turbinio di mail mi sono dimenticata di girare alla lista
>> questa notizia che mi sembra proprio su OA-Italia non sia ancora 
>> circolata.
>>
>> "La LUISS, Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido
>> Carli, con delibera del Senato Accademico, ha adottato una politica
>> istituzionale mandataria per il deposito dei metadati bibliografici e
>> delle copie elettroniche di tutti i lavori scientifici prodotti dai
>> docenti dell'Ateneo nell'Archivio aperto istituzionale, LUISSearch
>> <http://eprints.luiss.it/>.
>>
>> La policy adottata si riconduce al modello ID/OA (Immediate
>> Deposit/Optional Access), anche noto come Dual Deposit/Release Strategy,
>> che prevede il deposito immediato delle pubblicazioni accettate dagli
>> editori, corredate dai metadati bibliografici, che saranno resi
>> immediatamente disponibili ad accesso aperto. La disponibilità dei testi
>> integrali ad accesso aperto sarà immediata o soggetta ad un periodo di
>> embargo in accordo con le politiche editoriali.
>>
>> La policy prevede tuttavia un altro passaggio che pu├▓ costituire un
>> precedente importante nella necessaria integrazione degli Archivi Aperti
>> istituzionali nelle procedure di deposito dei prodotti scientifici
>> soggetti a valutazione della ricerca. La LUISS ha stabilito infatti che,
>> a conclusione di un periodo di transizione di dodici mesi, "l'Archivio
>> istituzionale diventerà il principale strumento e punto di accesso per
>> l'attività di valutazione del personale docente e di assegnazione di
>> risorse finanziarie ai progetti di ricerca portati avanti all'interno
>> dell'Ateneo ed esclusivamente i documenti depositati in LUISSearch
>> andranno a costituire la lista ufficiale delle pubblicazioni correlate
>> al /curriculum/ di ciascun docente.
>>
>> La politica adottata dalla LUISS sembra quindi andare nella direzione
>> suggerita dalle Raccomandazioni su L'Open Access e la valutazione dei
>> prodotti della ricerca scientifica
>> <http://www.crui.it/HomePage.aspx?ref=1782#> del gruppo OA della
>> Commissione Biblioteche della CRUI e già intrapresa altrove, come
>> dimostrano gli esempi britannico, australiano e spagnolo."
>> Notizia elaborata da CIBER news
>> saluti alla lista
>> mc
>>
>> -- 
>> Maria Cassella
>> Università di Torino
>> Via Po, 17 - 10124 Torino
>> Tel. ++390116703414
>> Fax ++390116703477
>>
>>
>
>
>--------------------------------------------------------------------------------
>
>
>_______________________________________________
>OA-Italia mailing list
>OA-Italia a openarchives.it
>http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia
>PLEIADI: http://www.openarchives.it/pleiadi/ 
>
>_______________________________________________
>OA-Italia mailing list
>OA-Italia a openarchives.it
>http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia
>PLEIADI: http://www.openarchives.it/pleiadi/




------------------------------

Message: 4
Date: Wed, 24 Feb 2010 08:51:01 +0100
From: Maria Cassella <maria.cassella a unito.it>
Subject: Re: R: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
To: "guerrini.mauro a fastwebnet.it" <guerrini.mauro a fastwebnet.it>,
	"Lista di discussione su temi relativi all'accesso aperto"
	<oa-italia a openarchives.it>
Message-ID: <4B84DA65.7020107 a unito.it>
Content-Type: text/plain; charset=UTF-8; format=flowed

guerrini.mauro a fastwebnet.it ha scritto:
> Una notizia eccellente, dovuta (forse) anche alla dinamicità di una università privata (e io sono ne
> lla e per la pubblica).
> Speriamo davvero che tutte le università seguano questa strada. Occorre pazienza e determinazione, a
> scolto e spiegazione delle motivazioni, superamento dei luoghi comuni e di atteggiamenti semplicisti
> ci, com'├Ę stato fatto a Harvard. Grandissima ├Ę la responsabilit├á di noi docenti.
> Saluti, Mauro Guerrini
>
>
>   
A parte la dinamicità del privato secondo me sono anche le dimensioni 
della LUISS a rendere la governance molto pi├╣ semplice. Penso alla 
difficoltà di governare e gestire i sistemi nelle grandi università, 
dove le energie finiscono solo per disperdersi.
saluti
mc


------------------------------

Message: 5
Date: Wed, 24 Feb 2010 09:10:04 +0100
From: "Giovanni Sica" <giovanni.sica a polimetrica.com>
Subject: Re: [Oa-italia] Policy istituzionale della LUISS
To: <OA-Italia a openarchives.it>
Message-ID: <FC56A82645FE45BEBCD0A502C17C5650 a gianni>
Content-Type: text/plain; charset="iso-8859-1"

nella mia pratica quotidiana di editore di pubblicazioni in libero accesso trovo conferma a quanto molto bene ha scritto il prof. Guerrini: "Grandissima Ŕ la responsabilitÓ dei docenti!"
Giovanni Sica
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: http://www.openarchives.it/pipermail/oa-italia/attachments/20100224/4d85ef07/attachment-0001.htm

------------------------------

_______________________________________________
OA-Italia mailing list
OA-Italia a openarchives.it
http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia


Fine di Digest di OA-Italia, Volume 41, Numero 11
*************************************************





Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia