[Oa-italia] 4 nuovi editori sperimentano forme di OA

Maria Cassella maria.cassella a unito.it
Mar 12 Set 2006 11:41:32 CEST


Salve a tutti,
no so bene a chi sto scrivendo e questo massaggio mi ricorda un cartone 
animato che spesso guardiamo insieme a mio figlio, ma volevo segnalarvi 
questa notizia relativa all'adozione di forme ibride di OA da parte di 
alcuni editori : BMJ, Wiley, CUP, APS. La notizia e' riportata da Peter 
Suber nella SPARC Open Access Newletter del 2 settembre.

> http://www.earlham.edu/~peters/fos/newsletter/09-02-06.htm#hybrid

Secondo un'indagine recente dell'ALPSP  - 
http://www.alpsp.org/publications/pub13.htm  -
1/5 degli editori adotta forme ibride di OA, ma il trend e' sicuramente 
in crescita.
Saluti
Maria Cassella


-- 
Maria Cassella
UniversitÓ degli studi di Torino
Via Po, 17
10124 Torino
Telefono: 011/6703414
fax: 011/6703477
e-mail: maria.cassella a unito.it




Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia