[Oa-italia] Modello di Policy di ateneo per la gestione dei dati della ricerca caricara sul wiki oa-italia

Paola Gargiulo p.gargiulo a cineca.it
Mer 29 Mar 2017 18:05:18 CEST


Come preannunciato il modello di policy  istituzionale sulla gestione 
dei dati della ricerca č stato caricato sul wiki oa-italia in formato PDF

http://wikimedia.sp.unipi.it/index.php/OA_Italia/Risorse_sugli_open_research_data#Italy

Prossimamente sarā disponibile una versione anche in lingua inglese.

Paola
-------- Messaggio Inoltrato --------
Oggetto: 	Data Management Plan: Modello di Policy di ateneo per la 
gestione dei dati della ricerca
Data: 	Wed, 29 Mar 2017 16:08:16 +0200
Mittente: 	Paola Gargiulo <p.gargiulo a cineca.it>
A: 	oa-italia a openarchives.it



Cara Tessa e cari tutti,

con riferimento alla tua richiesta, sono lieta di comunicarti/vi che il 
primo documento elaborato dal gruppo GdL Dati della Ricerca č pronto per 
la condivisione. Eccolo in allegato. Il documento sarā caricato sul sito 
oa-wiki italia nelle prossime ore.

Il documento č il risultato del primo dei sottogruppi del gruppo di 
lavoro interuniversitario che  si č costituito spontaneamente nel 
periodo aprile -  dicembre 2016 al fine di elaborare insieme   un 
modello(template)  di policy di ateneo e un modello (template)  per 
gestione dei dati aperti della ricerca o sui dati della ricerca da 
sottoporre ai propri organi di governo. Inoltre si č posto come 
obiettivo di condurre una breve analisi dei data repository esistenti e 
della loro conformitā ai requisiti di data management plan richiesti dai 
principali finanziatori della ricerca, dei principi di  FAIR, e alla 
long term preservation

Al gruppo GDL  hanno partecipato  esperti di Open Access, informatici, 
bibliotecari, uffici della ricerca afferenti alle seguenti  istituzioni 
: Politecnico di Milano (C. Cendarelli, R. Zucchinali, M. Rubini) 
Universitā degli Studi di Milano (P. Galimberti, A. Marini), Universitā 
degli Studi di Torino (E. Giglia, P. Minsenti) Universitā degli Studi di 
Trento (F. Valentini, S. Ravagno, S. Pedrotti, M.Bortolotti,  K. Piccoli 
e A. Peterlongo) e Universitā di Venezia Ca' Foscari (M. Occioni, F. 
Giacometti)

Il documento allegato č stato redatto da Paola Galimberti e  ha visto 
nel suo itinere la partecipazione degli atenei di Torino e Trento,  č 
stato discusso all'interno dell'ateneo milanese dai docenti/ referenti 
di area per l'OA . E' stato inoltre  condiviso e rivisto insieme con 
Paolo Budroni dell'Universitā di Vienna, partner del progetto LEARN* la 
settimana scorsa.

E' suddiviso nelle seguenti sezioni: /Premessa, Ambiti di 
ap//plicazione, Trattamento dei dati della ricerca,  Responsabilitā 
,doveri e diritti, Validitā /e in allegato una definizione di dati della 
ricerca redatta sulla base di 3 modelli presi in considerazione.

Il documento inoltre  č stato inviato a Roberto Delle Donne in qualitā 
di coordinatore del Gruppo OA della CRUI con l'auspicio che il gruppo lo 
discuta al suo interno, ne apporti eventualmente delle modifiche  e lo 
porti nella sua versione finale all'approvazione della CRUI.

Nel frattempo tutti coloro che intendono lavorare su una policy di 
ateneo sui dati della ricerca, sono invitati a scaricare questo 
documento  e adattarlo al proprio contesto.

Sul gruppo di lavoro e il lavoro fatto, sono state tenute  brevi 
presentazioni durante il periodo tra aprile e novembre 2016 a diversi 
convegni internazionali che si sono tenuti in Italia, qui il link alla 
presentazione durante il workshop RDA- Italia

https://www.slideshare.net/ResearchDataAlliance/the-italian-universities-rdm-wg-tools-and-best-practices


Cordialmente
  Paola

* Il progetto LEARN che terminerā ai primi di maggio 
http://learn-rdm.eu/en/about/ il cui il workshop finale si terrā a 
Londra il 5 maggio prossimo, sta per pubblicare un modello di policy tra 
pochi giorni, lo segnaleremo sulla lista) Il documento in allegato č in 
linea con le raccomandazioni di LEARN
Il 24/01/2017 11:20, Tessa Piazzini ha scritto:
> Cari colleghi,
>
> il perchč della mia mail sta giā  tutto nell'oggetto. In vista
> dell'estensione all'obbligatorietā  del DMP per tutti i settori di H2020
> e, in generale, del sempre maggior peso che i research data assumeranno,
> vi chiedo come vi state muovendo nelle vostre universitā.
>
> Materiale illustrativo? Corsi? Template? Sistemi di archiviazione? Chi
> se ne occupa?
>
> Ho tante tante domande e spero di poter attingere a piene mani da chi
> giā  si č mosso a livello italiano.
>
> Grazie
>
>

-- 
Paola Gargiulo
OpenAIRE NOAD- National Open Access Desk-Italia
CINECA, Interuniversity Consortium for ICT & HPC
Via R. Sanzio 4, I-20090 Segrate MI, Italy
email:p.gargiulo a cineca.it
phone +39 02 26995-218
mobile + 39 328 9507 128
skype paolafoca

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML č stato rimosso...
URL: <http://liste.cineca.it/pipermail/oa-italia/attachments/20170329/206689b8/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia